PARTENZA IMMINENTE? NON MANDARE IN VACANZA LA TUA FORMA FISICA!

Aggiornato il: 7 ago 2020

Ecco alcune regole per vivere una vacanza libera ed in salute!


Siamo in piena Estate: sono molte le persone che in questi giorni sono in ferie o lo saranno a breve. Vacanza è sinonimo di libertà e spensieratezza; ma ricordiamoci che per viverla a pieno serve energia e benessere intestinale!


Di seguito troverete 5 regole di base per affrontare la tavola lontana da casa in maniera salutare e semplice!



REGOLA 1

Che la vostra vacanza sia breve o lunga, portatevi una borraccia o una bottiglia di acqua da 1,5 lt, vi ricorderà di bere durante l'arco della giornata. Preferibile che l'acqua sia naturale e fresca,ma non ghiacciata in quanto potrebbe creare alterazione del transito intestinale, causando dissenteria e spasmi addominali.


REGOLA 2

Mangiate almeno 2 porzioni di frutta al giorno; a prima mattina come primo ingrediente della vostra colazione e nel tardo pomeriggio ad almeno un'ora dalla cena! Vi aiuterà a stimolare la diuresi e stimolerà il transito intestinale, molto spesso messo a dura prova durante le giornate trascorse fuori casa.



REGOLA 3

Evitate di mangiare pasta e pane insieme, non serve associare questi due cibi insieme nemmeno se il "mood" della vostra vacanza è sportivo o d'avventura; piuttosto preferite uno dei due associati ad una componente proteica quale misto mare, bresaola; fesa,mozzarella etc. Vietato mangiare pizzette e panini tutti in giorni, dimenticando completamente il carburante proteico!


REGOLA 4

Non mangiate le stesse cose che potete trovare anche a casa. Via libera ad una colazione territoriale: dal pasticciotto leccese al cannolo siciliano, dalla sfogliatella napoletana, alla torta caprese per arrivare alle colazioni salate: pane carasau associato a delle fette di prosciutto o fesa di tacchino o una piadina romagnola con squacquerone. Importante precedere la colazione con un bel bicchiere di acqua a temperatura ambiente ed una porzione di frutta fresca (magari solo un tipo di frutta).Se riuscite a non mangiare cornetto e cappuccino vivrete una vacanza diversa e la vostra cintura addominale vi ringrazierà!


REGOLA 5

La colazione deve essere ricca e completa, il pranzo deve essere leggero e completo soprattutto se si pranza a mare. E per cena? Un piatto di pasta, un risotto, un secondo con contorno o una pizza. Evitate di mangiare tutto in una sera e poi digiunare le altre sere.

Vietato mangiare dolci dopo la cena piuttosto meglio un amaro del posto, vi aiuterà a completare la cena con un tono vivace.

Ed il gelato? ottimo a merenda, preferibile in coppetta piccola o media, senza la panna e a massimo con due gusti!

Il gelato può essere sostituito con una granita senza panna, un ghiacciolo o uno yogurt.


Si tratta di regole semplici generali che aiuteranno la vostra cintura addominale a restare contenuta e a limitare i danni di un periodo di follie a tavola!


Hai qualche dubbio o richiesta? Scrivi una e-mail a info@adperformance.it



Dott.ssa Alessia Dioguardi - AD PERFORMANCE TEAM

Dott.ssa in Scienze Motorie per la Prevenzione ed il Benessere

Preparatore Fisico Nazionale FIP


#dieta #vacanza #salute #summer #panciapiatta #benessere #food #italy


72 visualizzazioni0 commenti

© 2020 by ISdesign